C R C - CONOSCENZA, RICERCA, CONSAPEVOLEZZA - LE BIOTECNOLOGIE :A CHE PUNTO SIAMO?”

Descrizione: 
Fase 1: ambito etico e sociale(ciclo di 3 conferenze sulle implicazioni etiche, filosofiche,giuridiche e religiose della ricerca in biologia - proff. mori, reichlin, sobbrio) ambito scientifico(conferenza sulle cellule staminali e la medicina rigenerativa-prof. Redi-formazione laboratoriale di base-prof. Olivero-stage teorico-laboratoriale di 3 giorni al centro torinese bioelearning presso la fondazione torinese per le biotecnologie-prof.ssa favaro ) ambito artistico(corso di formazione gli ambiti scientifici per la conoscenza dei beni culturali - docenti del c.c.r. Di venaria e attività di laboratorio) ambito linguistico (8 incontri in collaborazione con l'associazione lend per la lingua inglese e francese con metodologia clil- prof.sse cavallo, griseri, tibaldi).per le attività conclusive e l 'articolazione della fase 2 vedere relazione scritta su copia cartacea. --- cuneo: liceo scientifico g. Peano per le tecniche di laboratorio di base e per le lezioni clil, sala monviso- università di torino, via pietro giuria 15- venaria reale (to)
Motivazione: 
Le biotecnologie sono uno degli ambiti prevalenti della ricerca con importanti ricadute in campo medico/farmaceutico, agrario/zootecnico, ambientale, giuridico e artistico e suscitano la discussione sulle norme con cui regolare l'applicazione di tali metodologie. la situazione di partenza che ha ispirato il nostro progetto e lo ha reso necessario è stato la necessità di affrontare il tema delle biotecnologie attraverso pratiche innovative didattiche negli ambiti scientifico, etico, artistico utilizzando strumenti linguistici e informatici che potrebbero, se adeguatamente implementati, diventare momenti di eccellenza e di carattere orientativo per gli studenti. inoltre, tenuto conto del nuovo ordinamento della riforma scolastica che prevede nell'ultimo anno dei licei (che andrà a regime nell'a.s. 2014/15) l'insegnamento delle biotecnologie, si ritiene fondamentale una formazione per i docenti approfondita e innovativa in modo da migliorarne la didattica.
Risultati attesi: 
Obiettivi (fase 1)favorire la conoscenza della teoria scientifica e dei problemi etici riguardanti le biotecnologie e conoscerne le indicazioni etiche e legislative-imparare la pratica laboratoriale ad esse relativa- introdurre nella didattica gli approcci metodologici del restauro-accrescere l’abilità linguistica(clil)- imparare nuove tecnologie informatiche (vle). Risultati (fase 1) acquisire conoscenze approfondite e critiche su temi scientifici-trattare in ambito didattico le implicazioni etiche e le indicazioni legislative riguardanti le biotecnologie e conoscerne nuovi protocolli di laboratorio- aggiornarsi sulle nuove frontiere della ricerca-conoscere le modalità di prevenzione e di conservazione del patrimonio artistico-padroneggiare la metodologia clil nelle lingue straniere-utilizzare le tecnologie informatiche. Per quanto riguarda gli obiettivi e risultati della fase 2 si consulti la copia cartacea. elementi di innovazione - i principali elementi di innovazione ed eccellenza della metodologia didattica sono: ricerca scientifica,clil,laboratorialità,cooperative learning,applicazione del metodo scientifico anche alle discipline umanistiche,utilizzo delle tic.tali innovazioni rappresentano punti di forza per promuovere l'apprendimento permanente e far acquisire competenze e consapevolezza.in particolare si intende:favorire la conoscenza della teoria e della ricerca scientifica e dei problemi etici riguardanti le biotecnologie formando competenze laboratoriali effettive e documentabili- inserire momenti di stages presso i centri di ricerca-accrescere l’abilità linguistica (clil)-applicare la metodologia della peer/education e cooperative learning sia tra ragazzi dello stesso ordine di scuola-stimolare la riflessione su temi sensibili quali quelli delle biotecnologie e formare studenti consapevoli per la costruzione di una cittadinanza scientifica.
Numero pratica: 
2012-1178
Denominazione Sociale: 
LICEO SCIENTIFICO G. PEANO
Anno del bando: 
2012
Località: 
Cuneo
Importo totale: 
€ 50.450,00
Importo deliberato: 
€ 93.200,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
SCIENTIFICO
BIOLOGIA
Data inizio: 
Mercoledì, 5 Settembre, 2012
Data Fine: 
Giovedì, 12 Giugno, 2014
Stato: 
In Corso
Scuole nella rete: 
LICEO CLASSICO S.PELLICO
LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO G. VASCO
ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE BECCARIA - GOVONE
ISTITUTO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE E. DE AMICIS