'Didattica on lim'

Descrizione: 
La prima fase sarà dedicata agli insegnanti coinvolti in un' attività di formazione sull’uso della lim e dei software ad essa associati, ma anche sulla metodologia di lavoro (sviluppo di esperienze collaborative, metacognitive e di problem solving).successivamente gli alunni delle classi coinvolte lavoreranno insieme ai loro insegnanti per realizzare delle unità didattiche alla lim da trasmettere prima alle classi parallele e poi alle classi successive (es costruzione di figure piane e riconoscimento dei loro punti notevoli, realizzazione di pattern, il suolo, il teorema di pitagora ...).poiché il software notebook lo consente si penserà anche a realizzare in collaborazione con gli insegnanti di sostegno qualche unità didattica di recupero registrando alcune lezioni svolte in classe. I lavori realizzati oltre a diventare patrimonio della scuola verranno presentati alla festa di fine anno. Inoltre gli alunni di classe terza potranno illustrre i prodotti realizzati all'esame di stato. --- aule scolastiche, laboratorio di scienze, aula magna
Motivazione: 
Da un' indagine svolta negli scorsi anni emerge che i ragazzi del nostro istituto sono molto abituati all’uso delle nuove tecnologie, navigano in internet e comunicano tra loro quotidianamente (per diverse ore del pomeriggio) tramite facebook.di qui nasce per noi insegnanti la necessità di sviluppare una capacità di comunicazione efficace anche attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie e una didattica multimediale (lim).vogliamo infatti concentrarci sugli aspetti positivi che le nuove tecnologie offrono in campo della didattica e condividerli in maniera attiva con i nostri studenti per indirizzarli verso una fruizione delle stesse inconsueta rispetto alle loro abitudini e costruire insieme un sapere moderno e coinvolgente, pur mantenendo come sempre la nostra attenzione su un insegnamento individualizzato, sia di sostegno, di recupero che di potenziamento.
Risultati attesi: 
Per la scuola: trasformare le aule in laboratori didattici dove l’apprendimento diventa co-costruzione dei saperi-permettere l’utilizzo flessibile delle ict in classe-per gli insegnanti:comprendere le potenzialità dell’utilizzo della lim in classe-progettare azioni pluriennali in continuità-valorizzare le competenze tecnologiche dei propri studenti-utilizzare le competenze anche degli studenti svantaggiati e/o meno motivati-per gli studenti: favorire un approccio intuitivo, immediato e familiare alla conoscenza, utilizzando un mezzo tecnologico accattivante- utilizzare vari software- imparare mettendo in campo le proprie competenze tecnologiche- vivere un ambiente di apprendimento di gruppo, coetaneo non gerarchico, circolare - co-costruire il proprio apprendimento- sviluppare la capacità di partecipazione consapevole alla vita comunitaria scolastica- autovalutare le competenze acquisite. elementi di innovazione - si tratta di una modalità di lezione molto inclusiva e con chiari ed espressi obiettivi: migliorare il successo formativo di ogni singolo alunno, incidere sulle motivazioni ad apprendere dei ragazzi e sulle modalità d’insegnamento del docente, aumentando la qualità dell’insegnamento del docente e dell’apprendimento di tutta la classe potenziando, in particolare, le abilità di base e supportando la dimensione dell’attenzione e della partecipazione. Riteniamo inoltre molto innovativo l’utilizzo della lim come una tecnologia che consente di creare condizioni di accesso ai contenuti digitali nello spazio fisico dove è agita prevalentemente la relazione formativa tra studenti e docenti, l’aula scolastica, al fine di rendere la didattica in ambiente digitale una possibilità quotidiana d’esperienza e non un evento circoscritto ad episodio, come sovente accade quando la tecnologia digitale è destinata ad aule specifiche quale il laboratorio d’informatica.
Numero pratica: 
2010-1280
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO C. PAVESE
Anno del bando: 
2010
Località: 
Santo Stefano Belbo
Importo totale: 
€ 12.498,00
Importo deliberato: 
€ 9.998,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
MATEMATICO
MATEMATICA
Data inizio: 
Mercoledì, 15 Settembre, 2010
Data Fine: 
Giovedì, 30 Giugno, 2011
Stato: 
Chiuso