E-learning e la fisica - completamento laboratorio

Descrizione: 
Il progetto di base era mirato al rinnovamento del laboratorio di fisica, soprattutto nella sezione relativa alla cinematica ed alla dinamica. Il successo riscosso ci ha spinti a proseguire in questa direzione, implementando le apparecchiature di acquisizione dei dati digitali anche in altri settori della fisica, sia per la facilità con la quale si possono spiegare leggi e principi fisici, sia per la minor fatica con la quale gli studenti apprendono i contenuti, li rielaborano e li memorizzano. In particolare, si è pensato ad un'impostazione multimediale anche per quanto riguarda la termodinamica, l'ottica e l'elettricità. In questo modo, ogni singolo avanzamento del processo formativo e di studio sarà realizzato o integrato mediante la pratica sperimentale, estendendolo all’intero gruppo di studio la proiezione dei dati raccolti, i percorsi seguiti, i risultati ottenuti con la finalità di far partecipare all’apprendimento tutti i gruppi in modo attivo, critico e propositivo. --- laboratorio scientifico n° 2 fisica e microscopia del liceo scientifico g.b.bodoni di saluzzo sito in via donaudi 24 - 12037 - saluzzo (cn)
Motivazione: 
Il progetto rappresenta il completamento di quello realizzato nell'anno scolastico 07/08, già finanziato ed ultimato, nonchè oggetto di pubblicazione sulla rivista risorse a cura della fondazione stessa. Esso ha avuto importanti ricadute sullo studio della fisica e, in generale, delle materie scientifiche. L’idea di fondo, che si intende mantenere, è quella di coinvolgere gli studenti in esercitazioni pratiche di laboratorio, appositamente progettate e sviluppate, al fine di promuovere la padronanza degli approcci metodologici di base, tipici della fisica, utilizzabili trasversalmente anche in altre discipline. Per realizzare tale obiettivo è necessaria l’acquisizione di una serie di strumenti di laboratorio in esemplari multipli, da far utilizzare agli studenti suddivisi in piccoli gruppi, in modo da consentir loro la rilevazione digitale dei dati relativi agli esperimenti effettuati, anche autonomamente in situazioni di peer education .
Risultati attesi: 
Le nuove tecnologie stanno velocemente trasformando il nostro quotidiano ed il mondo della scuola, creando nuovi modi di relazionarsi, di imparare, di comunicare, di pensare e di agire. Si impongono trasformazioni nel sistema formativo, al quale si richiede maggiore flessibilità e maggiore accessibilità per soddisfare con rigore e tempestività sia i bisogni dell’utenza sia le richieste esterne in continua evoluzione. In tale senso si pone necessaria la formazione del corpo docente. E’ necessario un sempre più frequente ricorso al metodo induttivo, un coinvolgimento diretto degli studenti nello studio della disciplina, una più facile memorizzazione ed assimilazione dei contenuti, ma soprattutto la verifica degli esperimenti in tempo reale. L'elaborazione immediata sul calcolatore dei dati raccolti, mediante programmi applicativi , interessa anche altre discipline, quali la matematica e l'informatica, rendendo lo studio della fisica trasversale alle altre materie scientifiche.
Numero pratica: 
2011-1347
Denominazione Sociale: 
LICEO G.B. BODONI
Anno del bando: 
2011
Località: 
Saluzzo
Importo totale: 
€ 55.060,80
Importo deliberato: 
€ 48.083,34
Tipologia: 
Laboratori
Ambito discilplinare: 
SCIENTIFICO
FISICA
Data inizio: 
Martedì, 1 Novembre, 2011
Data Fine: 
Lunedì, 31 Dicembre, 2012
Stato: 
In Corso