English in town - Officina Didattica

Descrizione: 

Otto istituti scolastici della provincia di cuneo hanno stipulato un accordo di rete per sviluppare il  progetto  english in town  che li vede coinvolti in maniera diretta e partecipata e che si snoderà essenzialmente attraverso le seguenti tre attività:  1) formazione dei docenti di lingua inglese sull'approccio clil (content and language integrated learning):  2) utilizzo di lettori madrelingua e loro integrazione nelle attività didattiche in classe-  3) acquisto attrezzature, sussidi digitali, dotazioni librarie di supporto al clil.  i docenti sperimenteranno in un primo tempo nelle classi i contenuti della formazione- successivamente, negli altri due anni di durata del progetto, concretizzeranno quanto appreso e validato nella pratica d'insegnamento attraverso l'elaborazione di unità didattiche aventi come linee guida  attività centrate sul clil. Le unità diventeranno patrimonio comune della rete rispondendo così all'esigenza di scambio, condivisione e arricchimento dell'offerta fo  --- sedi e plessi degli istituti scolastici coinvolti (sperimentazione)  direzione didattica 3° circolo alba (riunioni, coordinamento, gestione)  direzione didattica 1° circolo fossano (formazione docenti)

Motivazione: 

Tra gli obiettivi generali è fondamentale l'acquisizione di un nuovo mezzo di espressione e comunicazione in aggiunta a quello rappresentato dalla lingua madre. Inoltre si ritiene che l'approccio ad una nuova lingua nonché alla cultura di cui essa è espressione non possa che incentivare attitudini positive alla socialità, all'integrazione ed all'acquisizione di una mentalità aperta e consapevole. Per quanto riguarda i docenti è fortemente sentita l'esigenza di creare momenti di scambio e condivisione di risorse, sia tra scuola primaria e secondaria, sia in un quadro di coerenza trasversale. Le attuali esigenze ed i nuovi stili di apprendimento degli studenti richiedono una forte innovazione dei metodi e dei contenuti d'insegnamento. Infine esiste da parte delle famiglie una pressante e continua richiesta di potenziamento e incremento delle occasioni di contatto e studio  della lingua inglese.

Risultati attesi: 

Il progetto  oltre all'acquisizione di contenuti disciplinari prevede il miglioramento della competenza comunicativa in lingua inglese ed il suo superamento quale  oggetto  di studio a favore dell'utilizzo come  strumento di apprendimento . Il potenziamento delle abilità di listening/writing/speaking finalizzata alle certificazioni internazionali  il superamento di difficoltà linguistiche e/o comunicative legate a dsa o a svantaggi socioculturali  son tutte ricadute di altissimo valore educativo che il progetto sottintende.   per gli istituti coinvolti la creazione di una rete professionale di confronto e scambio nella provincia di cuneo si accompagnerà a innovazioni didattiche e metodologiche. Essenziale sarà l'arricchimento delle dotazioni scolastiche con hardware e software per la lingua inglese. I docenti si attendono un potenziamento delle proprie competenze comunicative in lingua inglese oltre all'arricchimento di capacità metodologico-didattiche necessarie per operare nel clil.

Numero pratica: 
2015-1207
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO QUARTIERE MORETTA DI ALBA
Anno del bando: 
2014
Località: 
ALBA
Importo totale: 
€ 179.200,00
Importo deliberato: 
€ 179.200,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
LINGUA INGLESE
NUOVE TECNOLOGIE
Data inizio: 
Giovedì, 4 Dicembre, 2014
Data Fine: 
Lunedì, 4 Dicembre, 2017
Stato: 
In Corso
Scuole nella rete: 
ISTITUTO COMPRENSIVO QUARTIERE MORETTA DI ALBA
ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO DI ALBA
ISTITUTO COMPRENSIVO QUARTIERE PIAVE-SAN CASSIANO DI ALBA
ISTITUTO COMPRENSIVO QUARTIERE MUSSOTTO SINISTRA TANARO DI ALBA
ISTITUTO PARITARIO SAN DOMENICO SAVIO DI BRA
DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO DI FOSSANO
ISTITUTO COMPRENSIVO BORGO SAN GIUSEPPE DI CUNEO
ISTITUTO PARITARIO A. FIORE DI CUNEO
ISTITUTO COMPRENSIVO DI VENASCA - COSTIGLIOLE SALUZZO