Fai la differenza

Descrizione: 
Gli alunni saranno i protagonisti di uno stimolante percorso di apprendimento con attività di educazione ambientale e informatica che mirino a usare le nuove tecnologie per riflettere sui temi di riuso, riciclo, riduzione, risparmio energetico, responsabilità operando in una società multiculturale e plurilinguistica che diventerà l’occasione per una crescita personale consapevole e critica. L’ innovazione didattica attraverso l’uso della lavagna interattiva, sarà lo strumento utile a favorire l’integrazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nei processi di apprendimento in classe. Saranno sempre i discenti a farsi portavoce nei confronti delle famiglie e della comunità cittadina di buone pratiche da adottare per essere costruttori di un futuro sostenibile. --- comune di bagnolo piemonte scuola dell'infanzia di bagnolo scuola primaria bagnolo cap. scuola primaria fraz. Villaretto scuola secondaria di i grado bagnolo cap
Motivazione: 
Il progetto nasce dal bisogno dei docenti di innovare la propria metodologica didattica rendendo stimolanti e partecipative le lezioni in classe e dal bisogno di educare al rispetto per l’ambiente avviando la raccolta differenziata e promuovendo un consumo critico e consapevole volto alla riduzione del rifiuto, cercando anche, vista la multiculturalità della popolazione, di superare le barriere linguistiche attraverso la trasmissione delle informazioni in più lingue. Attuando la raccolta differenziata prima in classe insieme agli alunni, poi coinvolgendo le famiglie tramite i figli, si agevolerà la formazione in ciascuno individuo di una coscienza e responsabilità ecologica che miri a salvaguardare la realtà del territorio circostante. La scuola e il comune avviano tale iniziativa nella convinzione, già in più occasioni constatata, che solo la condivisione e la conoscenza di obiettivi comuni possa determinare la concreta realizzazione di progetti ambientali.
Risultati attesi: 
Gli alunni imparano a conoscere il mondo naturale, esplorando a più livelli il suolo, l'aria e l'acqua- scoprono come quando e perchè differenziare i rifiuti - acquisiscono maggiore conoscenza della realtà territoriale in cui vivono- riflettono sui collegamenti tra locale e globale nei comportamenti individuali. Con la costruzione di piccole aree ecologiche di raccolta e differenziazione dei rifiuti intorno ai plessi scolastici e cartelloni illustrativi multilingue sulla raccolta differenziata si renderà più agevole, per tutto il paese, la raccolta stessa. Si mira così ad ottenere l'aumento della raccolta differenziata nel comune. L’esperienza scientifica sarà condotta dagli alunni con l’ausilio di nuovi strumenti digitali e ne porterà all'utilizzo e alla conoscenza, rendendo altresì stimolanti le lezioni in classe- l’uso delle lavagne multimediali permetterà la partecipazione diretta degli alunni alle lezioni e una più facile condivisione dei contenuti digitali didattici fra docenti. elementi di innovazione - le attività del progetto verranno realizzate con esperienza diretta e sul campo degli alunni e poi verranno trasferite dai docenti in contenuti digitali didattici multilingue e dagli alunni in presentazioni utilizzabili per la diffusionedelle informazioni inerenti i temi di ambiente, raccolta differenziata e riduzione del rifiuto. Gli alunni svolgeranno attività laboratoriali, produrranno foto e filmati di quanto fatto per poi riflettere sulle attività svolte. Infine presenteranno in prima persona quanto appreso, durante alcune serate aperte ai cittadini, giornate di scuola aperta e durante fiera della pietra , avvalendosi degli strumenti multimediali utilizzati a scuola (videoproiettore e lavagne multimediali). I contenuti didattici digitali prodotti saranno inoltre uno strumento flessibile e sempre modificabile per i docenti interessati a utilizzare le nuove tecnologie a supporto del proprio metodo di insegnamento.
Numero pratica: 
2009-1075
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO B. FENOGLIO
Anno del bando: 
2009
Località: 
Bagnolo Piemonte
Importo totale: 
€ 20.000,00
Importo deliberato: 
€ 15.200,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
AMBIENTALE
TERRITORIALE
AGRARIO
AMBIENTALE
INFORMATICA
Data inizio: 
Lunedì, 14 Settembre, 2009
Data Fine: 
Giovedì, 30 Giugno, 2011
Stato: 
Chiuso