La storia siamo noi, una generazione narra all'altra

Descrizione: 
Ricerca e sistematizzazione di documenti del passato che siano di rilevante importanza per tramandare memorie, fatti, costumi e stili di vita del nostro territorio nel passato. Lavoro curato dai ragazzi della scuola attraverso la ricerca sul campo e l’incontro con altre generazioni. rivitalizzazione di tradizioni che presentino tutt’oggi valenza sociale di aggregazione e cultura, come cantè j’eu , musiche e tradizioni letterarie ed folcloristiche locali. rievocazione di eventi storici particolarmente significativi attraverso ricostruzioni storiche, rappresentazioni video/teatrali. scuola media, scuola elementare, sessione di registrazione audio/video presso privati per realizazione interviste, edifici del comune di pocapaglia, biblioteca comunale, locali parrocchiali
Motivazione: 
Negli ultimi anni la riflessione su una nuova didattica dell’insegnamento della storia ha generato ricadute positive sulle riforme de programmi e degli ordinamenti scolastici e sulla formazione dei nuovi docenti (cfr c. Dellavalle, nuove prospettive per la ricerca e la didattica della storia, università di torino). Il progetto nasce dall’applicazione di questi nuovi percorsi di didattica della storia applicandone alcune linee: 1- superamento del manuale che diventa l’asse cronologico su cui basare la ricerca 2- andata e ritorno dalla dimensione globale a quella locale e viceversa (analisi di avvenimenti significativi a livello locale, recupero della memoria attraverso l’incontro intergenerazionale, analisi ed interpretazione di documenti reali, raccordo con avvenimenti mondiali) 3- coprogettazione del percorso formativo e didattico 4- trasversalità e interdisciplinarietà dell’insegnamento della storia nella formazione della persona --- scuola media, scuola elementare, sessione di registrazione audio/video presso privati per realizazione interviste, edifici del comune di pocapaglia, biblioteca comunale, locali parrocchiali
Risultati attesi: 
L’analisi di eventi storici particolarmente rilevanti per il territorio, l’avvicinamento a tradizioni significative, lo studio e l’interpretazione di documenti originali permetterà di creare negli studenti positivi rapporti di interazione culturale e sociale con il territorio e con le generazioni passate, con la possibilità di inquadrare la storia locale e personale con un quadro storico globale e sistematico. Un secondo risultato a cui mira il progetto è quello di rendere i ragazzi corresponsabili dell’attività didattica, fornendo loro inoltre una corretta metodologia di ricerca sul campo. Infine attraverso l’incontro e l’intervista con persone adulte e anziane e ascoltando dalla loro voce il racconto di fatti e avvenimenti gli studenti potranno cogliere non solo notizie sul passato, ma emozioni, sentimenti, ricordi vivi. Inoltre potrà esservi una positiva ricaduta in termini di collaborazione con gli enti e le associazioni del territorio
Numero pratica: 
2008-844
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO C. BERTERO
Anno del bando: 
2008
Località: 
Santa Vittoria d'Alba
Importo totale: 
€ 31.886,00
Importo deliberato: 
€ 20.000,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
EDUCAZIONE
MEMORIA STORICA
Data inizio: 
Lunedì, 15 Settembre, 2008
Data Fine: 
Venerdì, 4 Giugno, 2010
Stato: 
Chiuso