Laborarorio delle tecniche di ceramica e di formatura

Descrizione: 
Il progetto si prefigge l'allestimento di uno spazio - laboratorio in cui le competenze tecnico - progettuali si sviluppino parallelamente ad una alta formazione artistico - manuale, interpretando con consapevolezza gli aspetti culturali, artigianali e produttivi del nostro contesto territoriale. il laboratorio sarà suddiviso nelle sezioni della ceramica e della formatura. lo studente avrà la possibilità di conoscere e sviluppare abilità legate ad una lunga tradizione artistica e di apprendere tecniche innovative, sperimentando nuovi processi, materiali e metodologie operative. tale specifico percorso si pone come esperienza particolarmente pregnante nella formazione culturale ed artistica del nostro istituto. --- aula dell'istituto ad oggi in uso per l'insegnamento delle discipline plastiche e pertanto perfettamente rispondente alle necessità del laboratorio per dimensioni, condizioni luce, lavabi.
Motivazione: 
Il laboratorio si pone come finalità la formazione di competenze specifiche nella direzione artistico – artigianale (ceramica) e nella direzione di una professionalità adeguata all'evoluzione tecnologica (formatura). oltre ad accrescere le competenze tipiche di una didattica attenta ad una formazione culturale ed artistica, si presenta come risposta alle richieste di professionalità del mondo lavorativo territoriale. reperito uno spazio conforme alle norme vigenti, la scuola prospetta la creazione di un laboratorio, a tutt'oggi completamente mancante, per l'area di indirizzo figurativo e indispensabile per il profilo professionale dei nostri allievi, nello sviluppo di competenze adeguate agli strumenti ed alle tecnologie oggi impiegati in questi settori.
Risultati attesi: 
Il percorso didattico sarà imperniato sulla gradualità dell'apprendimento e sull'esperienza diretta. sarà rivolto a tutte le classi del biennio e dell'ordinamentale al triennio figurativo e all'area di sostegno. nel modulo previsto per ogni classe, lo studente apprenderà gradualmente, attraverso la sperimentazione diretta, le tecniche di modellazione ceramica (lastra colombino tornio) del colore nella ceramica (engobbi e smalti) nuove tecniche di formatura (resine gomme policarbonati etc.) verranno inoltre consolidate le specifiche abilità progettuali. per l'allievo diversamente abile rappresenterà momento di crescita espressiva e di consolidamento delle capacità manipolative. tale sperimentazione, consentirà l'attivazione di metodologie didattiche motivanti, con una ricaduta sicura sul livello di interesse e di partecipazione degli studenti, creando una possibilità futura di misurarsi concretamente con il tessuto produttivo territoriale.
Numero pratica: 
2009-1105
Denominazione Sociale: 
LICEO ARTISTICO E MUSICALE COREUTICO E. BIANCHI
Anno del bando: 
2009
Località: 
Cuneo
Importo totale: 
€ 33.333,34
Importo deliberato: 
€ 29.599,47
Tipologia: 
Laboratori
Ambito discilplinare: 
MATERIE ARTISTICHE
ARTE
Data inizio: 
Lunedì, 5 Ottobre, 2009
Data Fine: 
Sabato, 20 Febbraio, 2010
Stato: 
Chiuso