L'Occhio di Horus

Descrizione: 

Il progetto prevede la formazione disciplinare e tecnologica dei docenti di matematica delle 3 istituzioni scolastiche con il gruppo rsdmm di bologna coordinato dal prof. Bruno d'amore- è stato scelto uno dei nodi fondamentali dell'insegnamento- apprendimento della matematica: le frazioni. Successivamente 20 docenti dei 6 plessi di scuola coinvolti lavoreranno prima per gruppo verticale (docenti di primaria e secondaria di 1° grado) per la predisposizione del curricolo dalla 1° scuola primaria fino alla 3° media. In seguito per gruppo orizzontale (per ordine d'istruzione) predisporranno le unità didattiche (learning object) che saranno utilizzate nelle classi nell’anno scolastico successivo. Tali unità didattiche saranno modelli rivolti ai docenti, che descrivono una lezione in termini di obiettivi didattici, tempistica, strategie, modalità di conduzione, servizi e strumenti di supporto alla didattica con i materiali necessari a riprodurre la lezione in contesti diversi. --- la formazione si svolgerà nella scuola secondaria di racconigi- i gruppi di lavoro opereranno a racconigi e cavallermaggiore mentre il seminario si svolgerà al cinema san giovanni di racconigi.

Motivazione: 

Il progetto è nato dalla riflessione svolta tra i docenti delle istituzioni scolastiche coinvolte al fine di effettuare una specifica analisi dei bisogni formativi condivisa in vista della riorganizzazione della rete scolastica dalla quale saranno toccate. Da tale analisi è emersa la necessità di rispondere ad alcuni bisogni quali la necessità di: - svolgere attività pratiche di continuità tra i due ordini di scuola- - formare i docenti sulla metodologia in matematica- - trovare valide risposte, sia nell’impianto metodologico, sia attraverso il ricorso alle tic, alla difficoltà dei docenti di afferrare l'attenzione degli alunni che si dimostrano poco atti alla modalità di lezione classica frontale- - diminuire il tasso di risposte errate degli alunni nelle prove di valutazione invalsi.

Risultati attesi: 

Dal punto di vista dell'insegnamento, il tema si presta molto bene a mettere in evidenza le peculiarità specifiche della trasposizione didattica (d’amore, 1999). La trasposizione didattica, cioè il passaggio dal sapere (accademico) al sapere da insegnare, è troppo spesso banalizzata, pensandola come una semplice azione di semplificazione o di divulgazione- di fatto consta, al contrario, di un importante atto creativo da parte dell’insegnante che deve trasformare il sapere. Inoltre il progetto intende: - permettere l'acquisizione di competenze di metodologia matematica efficace - favorire l'innalzamento del livello di competenza nelle prove invalsi: - diminuire l’impatto nei passaggi di ordine di scuola - attivare negli alunni i meccanismi di tipo meta-cognitivo, che vanno oltre i contenuti ed i concetti appresi, arrivando alla consapevolezza di essi e dei processi mentali sottostanti. elementi di innovazione - gli elementi di innovazione consistono nella formazione blended: la piattaforma moodle aiuterà i docenti a mantenere la rete di connessione tra i gruppi che lavorano, i docenti esperti a distanza e gli alunni coinvolti. Gli alunni saranno i relatori del seminario conclusivo dell’intera esperienza condotta. metodologia: la formazione è impostata sulla trasposizione didattica cioè il passaggio dal sapere (accademico) al sapere da insegnare, ovvero su un importante atto creativo da parte dell’insegnante. documentazione: documentare è una tecnica legata al fare ma anche scienza legata al pensare. In tale ottica essa permette al docente di compiere un percorso di riflessione sulla didattica, sulle pratiche e strategie messe in campo allo scopo di innescare meccanismi di miglioramento. trasferibilita’: la scelta del diario di bordo permette di evidenziare i nodi concettuali che qualificano il percorso e la trasferibilità dell’esperienza- essa infatti è legata al processo non al prodotto

Numero pratica: 
2012-1182
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUZZONE
Anno del bando: 
2012
Località: 
Racconigi
Importo totale: 
€ 31.256,64
Importo deliberato: 
€ 57.896,64
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
MATEMATICA
MATEMATICO
Data inizio: 
Lunedì, 3 Settembre, 2012
Data Fine: 
Lunedì, 30 Giugno, 2014
Stato: 
Chiuso
Scuole nella rete: 
DIREZIONE DIDATTICA DI RACCONIGI
ISTITUTO COMPRENSIVO DI CAVALLERMAGGIORE