Melting pot: comunicare, includere, ampliare.

Descrizione: 
Rafforzare le proposte metodologiche con strumenti innovativi e interventi mirati al potenziamento delle competenze linguistiche, tramite nuove tecnologie, metodologie innovative ed efficaci. Accompagnare gli studenti stranieri non alfabetizzati in un percorso di formazione e auto-formazione, operando nel senso multidisciplinare. Creare un laboratorio linguistico multimediale a disposizione degli studenti e aperto all’esterno. Migliorare le competenze linguistiche con percorsi specifici (corsi mirati di preparazione a esami per la certificazione delf e trinity). strutturare percorsi di autoformazione e aggiornamento per i docenti. --- plesso centrale di caraglio e dronero aule scolastiche laboratorio informatica laboratorio lingue straniere
Motivazione: 
Esigenza di potenziare le competenze linguistiche per gli studenti, sia nello studio delle lingue straniere che per gli alunni di recente immigrazione (alfabetizzazione e studio dell'italiano con lingua2). ampliamento dell'offerta formativa con ulteriori possibilità di specializzazione e di apertura in continuità con il curricolo di studi (preparazione al delf e al trinity). Collaborazione e integrazione col territorio per organizzare corsi di alfabetizzazione linguistica in italiano per adulti stranieri.
Risultati attesi: 
Migliorare le competenze linguistiche degli alunni- fornire agli studenti strumenti adeguati all’ampliamento delle loro competenze- coniugare le esigenze formative con le nuove tecnologie- offrire agli alunni di recente immigrazione gli strumenti per inserirsi rapidamente ed efficacemente nel nuovo tessuto scolastico e sociale- strutturare percorsi scolastici mirati alla certificazione delle competenze acquisite tramite certificazioni riconosciute anche in ambito extrascolastico (delf e trinity)- creare percorsi formativi e di aggiornamento concreti per i docenti- avviare un percorso didattico aperto all’esterno, con collaborazioni con enti e associazioni del territorio. elementi di innovazione - e’ noto che il miglior metodo di apprendimento di una lingua straniera è quello di immergersi nella stessa avendo a supporto una valida conoscenza di base. Scopo del progetto è riuscire a coniugare le risorse professionali interne ad adeguati supporti di tipo multimediale per potenziare i risultati, in ottica multidisciplinare. Al tempo stesso, il potenziamento delle strutture laboratoriali e della dotazione tecnica consentirebbe l’avvio di un’attività di aggiornamento aperta ai docenti coinvolti, trasmissibile e trasferibile nel tempo. la dotazione strumentale del laboratorio linguistico potrebbe inoltre essere messa a disposizione del territorio, con progetti in rete con gli enti locali, per proporre attività e corsi di lingua straniera per adulti e corsi di alfabetizzazione per cittadini di recente immigrazione.
Numero pratica: 
2009-1135
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO A. M. RIBERI
Anno del bando: 
2009
Località: 
Caraglio
Importo totale: 
€ 25.000,00
Importo deliberato: 
€ 20.000,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
LINGUE STRANIERE
LINGUA INGLESE
LINGUA FRANCESE
LINGUA ITALIANA
Data inizio: 
Martedì, 1 Settembre, 2009
Data Fine: 
Giovedì, 30 Giugno, 2011
Stato: 
Chiuso
Scuole nella rete: 
ISTITUTO COMPRENSIVO DI DRONERO