'Progetto 'FILTIA' - filosofare tra insegnamento e apprendimento'

Descrizione: 
Il progetto intende promuovere nelle scuole di base l'approccio dialogico filosofico nei contenuti di apprendimento e utilizza il dialogo come metodo e strumento per la riflessione attiva, per la ricerca e la scoperta della verità, per sviluppare processi di costruzione di un sapere significativo. le attività si svolgono su due livelli: uno di formazione degli insegnanti al metodo dialogico l'altro di percorsi dialogici filosofici in classe con i bambini --- università ditorino - sede di savigliano istituti scolastici aderenti alla rete e altre scuole della provincia locali per la presentazione pubblica dei lavori e delle ricerche
Motivazione: 
Il progetto nasce da una particolare attenzione alle problematiche dell'identità / alterità, della conoscenza di sé, della relazionalità, della comunicazione linguistica. L'attività filosoficacon i bambini, aiutando ciascuno a sviluppare il proprio pensiero e ad eleborare criticamente le proprie conoscenze, promuove l'integrazione fra alunni di diverse provenienze e sviluppa le competenze relazionali, linguistiche, espressive dei soggetti coinvolti nell'apprendimento della lingua italiana.
Risultati attesi: 
Obiettivi per gli alunni nell'attività dialogica: imparare a riflettere sull'esperienza e descriverla sviluppare l'attitudine a fare domande, riflettere, negoziare i significati imparare a pensare in modo corretto, critico e democraticamente orientato imparare ad argomentare obiettivi per i docenti nell'attività di formazione: utilizzare modalità e tecniche comunicative e socio-relazionali sviluppare attività di riflessione in una prospettiva di educazione al pensiero complesso essere consapevoli della valenza filosofica di argomenti formativi tratti dai materiali didattici fare esperienza personale di che cosa vuol dire comunità di ricerca elementi di innovazione - filosofare con i bambini è mettere in pratica a filosofia , sostenere i bambini nell' abitare la donmanda che sgorga nel circolo ermeneutico del dialogo. E' una pratica didattica che apre gli orizzonti concettuali delle discipline e nello stesso tempo riporta le discipline nell'orizzonte di senso della conoscenza. La pratica filosofica risulta innovativa nella scuola di base, perché conduce il bambino ad indagare non solo sulle proprie conoscenze, ma sull'essere prorio e degli altri. la valenza educativa verso i bambini passa attraverso la formazione dei docenti al dialogo, allo scambio di esperienze, alla ricerca comune. La rete è nata in questa funzione, e si propone di allargare ad altri docenti e ad altre istituzioni scolastiche la propria attività.
Numero pratica: 
2010-1293
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO CARDUCCI
Anno del bando: 
2010
Località: 
Busca
Importo totale: 
€ 32.500,00
Importo deliberato: 
€ 20.000,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
LINGUA ITALIANA
FILOSOFIA
Data inizio: 
Mercoledì, 1 Settembre, 2010
Data Fine: 
Venerdì, 31 Agosto, 2012
Stato: 
Chiuso