'Rio Ermetta: biodiversità e sviluppo sostenibile'

Descrizione: 
Il progetto è strutturato in quattro parti: lezione introduttiva tramite proiezione in powerpoint sulle tematiche legate al monitoraggio ambientale della risorsa idrica in generale e in particolare allo studio della componente faunistica dell’acqua come peculiarità locale- l’intervento in campo che comprenderà l’osservazione dell’ambiente fiume e dei suoi componenti accompagnato dal campionamento del macrobenthos- l'osservazione in laboratorio tramite il microscopio del materiale raccolto volto alla determinazione e approfondimento sulla specie a. Pallipes e calcolo degli indici di qualità biologica come ibe e sbmwp adeguatamente applicati per la fascia d’età- l’ultimo, ma non meno importante passo, sarà la creazione da parte degli studenti dei cartelloni informativi che saranno utilizzati da parte del comune di vicoforte per la sensibilizzazione locale e turistica sulla presenza di questa specie protetta. --- principali luoghi di svolgimento del progetto saranno il rio ermetta nel comune di vicoforte e i laboratori didattici dei plessi scolastici.
Motivazione: 
L’educazione ambientale basata sulla conoscenza della realtà locale e delle sue peculiarità e sostenuta da un approfondimento su basi scientifiche è stata sempre sentita come un bisogno nella formulazione del piano dell’offerta formativa dell’’istituto comprensivo di san michele mondovì. negli ultimi anni, come impone a livello comunitario anche la water frame directive wfd (ce 2000/60), si sta dedicando sempre più attenzione allo studio e alla conservazione dei sistemi fluviali. L’analisi delle biocenosi acquatiche a macroinvertebrati (invertebrati acquatici), con il valore aggiunto, nel caso specifico, della presenza locale della specie protetta a livello comunitario del gambero di fiume a. Pallipes , fa si che la presente iniziativa rivesta un interesse didattico di tipo ecologico/naturalistico ancor prima che di monitoraggio della qualità ambientale finalizzato alla valorizzazione di questa peculiarità locale attraverso la sensibilizzazione delle nuove generazioni.
Risultati attesi: 
Il progetto si propone di: favorire la creazione di un legame fra i ragazzi e il loro territorio tramite la ricerca scientifica- promuovere metodi e strumenti per l’analisi della realtà vicina e di quella lontana- accrescere la consapevolezza delle complessità della problematica ambientale e in particolar modo della conservazione delle specie minacciate- sviluppo delle capacità critiche e propositive favorendo la responsabilizzazione individuale dei ragazzi nei confronti della gestione delle risorse e dei consumi- adozione della capacità di associare la sfera locale a fenomeni ambientali di portata globale- facilitare la comprensione degli effetti che hanno i nostri stili di vita sull’ambiente per intervenire positivamente sui comportamenti individuali o di gruppo- comprendere l’importanza della biodiversità e della sua conservazione- utilizzare le lingue straniere comunitarie per accedere alle informazioni di tipo scientifico e per la divulgazione delle stesse. elementi di innovazione - la lettura scientifica dell’ambiente fluviale condotta direttamente dai ragazzi tramite l’applicazione degli indici biotici compone il punto cardine di questo progetto. il progetto intende portare avanti l’iniziativa del comune di vicoforte sulla valorizzazione del territorio locale terminato con la produzione della pubblicazione scientifica sulla presenza di a. Pallipes. questo secondo passo andrebbe nella direzione della sensibilizzazione sempre maggiore della popolazione e sarebbe rivolto alla creazione di un’area di protezione ambientale a livello comunale. La creazione dei cartelloni informativi sarà interamente a cura dei ragazzi e sarà anche finalizzata all’uso delle lingue straniere comunitarie (inglese e francese) per sviluppare un’attività didattica che sia interdisciplinare e multidisciplinare. inoltre, la scelta del materiale e della logistica dell’iniziativa rispetterà l’ottica della conservazione della natura.
Numero pratica: 
2010-1263
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN MICHELE MONDOVI'
Anno del bando: 
2010
Località: 
San Michele Mondovì
Importo totale: 
€ 10.000,00
Importo deliberato: 
€ 8.000,00
Tipologia: 
Progetti Formativi
Ambito discilplinare: 
AMBIENTALE
TERRITORIALE
AGRARIO
AMBIENTALE
Data inizio: 
Martedì, 31 Agosto, 2010
Data Fine: 
Martedì, 31 Maggio, 2011
Stato: 
Chiuso