Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco

Descrizione: 
Si intende realizzare un laboratorio tecnico-scientifico in un locale attualmente adibito ad aula di circa 64 mq. L'allestimento prevede la sistemazione di due banchi centrali modulari, predisposti anche per il lavaggio, con 28 postazioni di lavoro dedicate agli allievi e di un banco cattedra modulare. Si prevede inoltre l'installazione di una cappa chimica, di un armadio per lo stoccaggio di prodotti chimici e di una doccia di emergenza. Il laboratorio verrà poi dotato della strumentazione tecnica specialistica di base per poter effettuare le esercitazioni pratiche di scienze integrate e di ottica applicata. --- istituto di istruzione superiore grandis - corso iv novembre 16 - cuneo . Il laboratorio tecnico-scientifico verrà realizzato in un'aula di circa 64mq (m9 xm7,1), sita al primo piano dell'edificio.
Motivazione: 
L'approccio sperimentale orientato al saper fare riveste un ruolo cruciale negli istituti professionali, dove la riforma dei curricoli (dpr 15.03.2010 n. 87) ha introdotto lo studio delle scienze integrate (fisica e chimica, oltre a scienze della terra e biologia). In quest'ottica costituisce un'indispensabile e non più procrastinabile esigenza l'allestimento, nella nostra scuola, di un laboratorio tecnico-scientifico, nel quale gli studenti possano esperimentare e maturare un sapere applicato alla pratica, soprattutto nel biennio (motivazione allo studio-tecnich e innovative, vicine ai loro stili di apprendimento-lotta alla dispersione-incremento del successo scolastico). In particolare, per gli studenti dei corsi di tecnico dei servizi socio-sanitari e di tecnico delle arti ausiliarie delle professioni sanitarie - ottico, la pratica con gli strumenti tecnici costituisce un imprescindibile bagaglio nel curriculum scolastico.
Risultati attesi: 
L'aggiornamento dei docenti delle discipline scientifiche sarà improntato all'apprendimento delle tecniche e delle metodologie della didattica orientata alla sperimentazione delle scienze, atta a sviluppare negli allievi una specifica sensibilità rivolta all'applicazione pratica dei concetti teorici, ed una attitudine al lavoro di gruppo come strumento di apprendimento collaborativo.le attività di laboratorio di tipo biologico-sanitario, rivolte in particolare al corso di tecnico dei servizi sociali, oltre ad orientare in uscita alcuni allievi verso percorsi universitari di tipo sanitario (in particolare scienze infermieristiche) potranno essere la premessa per collaborazioni con l’università e con l’azienda sanitaria locale.
Numero pratica: 
2011-1359
Denominazione Sociale: 
ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE S. GRANDIS
Anno del bando: 
2011
Località: 
Cuneo
Importo totale: 
€ 58.000,00
Importo deliberato: 
€ 47.086,98
Tipologia: 
Laboratori
Ambito discilplinare: 
SCIENTIFICO
CHIMICA
Data inizio: 
Lunedì, 12 Settembre, 2011
Data Fine: 
Mercoledì, 25 Gennaio, 2012
Stato: 
Chiuso