Simularmente

Descrizione: 
Con il progetto si intende allestire un laboratorio di automazione industriale e di gestione reti con sistemi di simulazione e di protoripazione. si acquisteranno pc, plc, server e software di simulazione di movimentazioni industriali. i plc saranno collegati al robot (già presente in laboratorio) al fine di realizzare i movimenti precedentemente simulati. il laboratorio sarà completato con l'acquisto di una stampante 3d per la prototipazione di pezzi meccanici. si intende inoltre inserire nel laboratorio della saletta didattica del ristorante un sistema informatizzato di gestione delle ordinazioni (palmari collegati wifi con un centro cassa corredato di stampante) al fine di far acquisire competenze tecniche aggiornate agli allievi. --- laboratorio di automazione industriale e saletta didattica: str. Castelgherlone 2/a alba
Motivazione: 
Le competenze professionali richieste dal mercato del lavoro includono conoscenze tecniche avanzate che possano consentire la crescita dell'innovazione e ricerca sia a livello industriale, sia nella gestione dei dati, sia nei servizi. Le attrezzature dell'agenzia formativa sono sufficienti per dare una formazione di base, ma non aiutano i ragazzi (e di conseguenze le aziende che li ospitano in stage) all'utilizzo delle nuove tecnologie sempre più utilizzate. in particolare il comparto dell'automazione industriale utilizza sw di simulazione all'avanguardia, il settore meccanico utilizza stampanti prototripatrici e il settore turistico-alberghiero utilizza sistemi di gestione degli ordini informatizzati con palmari e tablet (tutte attrezzature non presenti nei laboratori).l'attrezzatura obsoleta dell'agenzia formativa può inficiare il futuro collocamento lavorativo degli allievi, riducendo, così la loro motivazione allo studio.
Risultati attesi: 
Il progetto prevede la formazione degli insegnanti ed in particolare di: - un corso di formazione di aggiornamento delle competenze tecniche all'utilizzo delle attrezzature (8 h) - un corso laboratoriale di progettazione delle attività didattiche da sviluppare con le nuove attrezzature (40 h) nei due percorsi di formazione saranno coinvolti tutti i formatori del settore elettrico, sala-bar e un paio di formatori del settore meccanico. per gli allievi è prevista la sperimentazione della metodologia didattica capolavoro che prevede la realizzazione di un manufatto o di un servizio dopo una fase di simulazione dello stesso.
Numero pratica: 
2013-1257
Denominazione Sociale: 
FORMAZIONE PROFESSIONALE ALBA BAROLO SCARL APRO
Anno del bando: 
2013
Località: 
Alba
Importo totale: 
€ 46.075,22
Importo deliberato: 
€ 39.429,22
Tipologia: 
Laboratori
Ambito discilplinare: 
TECNICO
AUTOMATICA INDUSTRIALE
Data inizio: 
Lunedì, 2 Settembre, 2013
Data Fine: 
Lunedì, 30 Giugno, 2014
Stato: 
In Corso